Chi è online


Tooltiptoni
Tooltiparmando
Da Pisciarsi Sotto!!!...
Scritto da Mr. Autostop   

Conveen … voi penserete dalle risate?!?!? Ma quali risate... Quanti di voi non hanno mai provato quel leggero fastidio, quel doloruccio, quella sensazione come se hai un picchio nelle mutande che ti tintilla la vescica dopo 4 o 5 ore di volo? Altro che risate, non c’e’ niente, niente da ridere quando stai facendo un volo da paura e sei costretto ad atterrare perché quel maledetto criceto impazzisce ed il pallone sta per scoppiare!!!!.

Ma ora, miei cari lettori, ho trovato la soluzione, l’ho sperimentata dapprima sul divano di casa, e dopodiche’ in volo…. Funziona benissimo! Si chiama uroguaina o catetere esterno. So gia’ che a queste parole tutti voi penserete “caretere… che schifo” no, non assomiglia affatto ad un catetere, quindi non vi fara’ sentire vecchi, ma assomiglia ad un preservativo, quinti fara’ sentire tutti piu’ giovani, anche I nonnetti!

Il prodotto e’ contenuto in pratici sacchetti monouso vendibili separatamente. Ha un semplice applicatore e si infila in un lampo, dopodiché’si attacca il tubo della spacchetta (ovviamente sprovvisto di sacchetta), si fa passare dentro I pantaloni e voilà’ siete pronti per volare tutto il giorno e per bere una buona birra tra un cumulo e l’altro.

Molti di voi diranno: “Ma io che ce faccio, non bevo da sie ore prima del decollo, non bevo niente durante il volo e prego dio che nun me scappi”….. ma voi siete dei gran figaccioni e questo nessuno lo mette in dubbio, ma provate un po’ a pensare di bere un bel litro d’acqua la mattina, prima di partire, a bere un altro litro e mezzo durante il volo, a mangiare un paio di barrette e ad annaffiare per 2 o 3 volte I verdi boschi al di sotto dei vostri piedi……HAAAAAAA questo si che e’ volare! Io l’ho provato e vi assicuro che ho volato per 6 ore e ne avrei volate altre 8. Mentre prima, facendo il figaccione,  impiegavo tutto il giorno dopo a recuperare l’idratazione, anche bevendo 2 litri di birra in atterraggio. Fare 2 voli lunghi in due giornate successive era quasi impossibile.

 

Commenti (4)
4 Giovedì 15 Luglio 2010 14:12
toni
Dentro al tubo della selletta faccio prima Twisted Evil
3 Venerdì 09 Luglio 2010 10:02
Mr. Autostop
Si, il giocarello e' ripiegato in un conetto di plastica con una linguetta che fuoriesce, appoggi il conetto sull'uccello e tiri giu' la linguetta e SWIUP il gioco e' fatto!
2 Giovedì 08 Luglio 2010 16:40
Alexander
ma che lo usi senza sacchetta ? ? ?
e lo dici cosi, come se gnente fosse ....
da oggi vivrò terrorizzato nel sapere che tu puoi volare sopra di noi e pisciarci in testa!!!
avvisaci quando esci a fare cross che prendiamo l'ombrello Mr. Green
1 Giovedì 08 Luglio 2010 16:40
bgd
Non ho mai visto un "applicatore" per preservativi, ma forse mi sfugge qualcosa... Comunque corro in farmacia a comprarlo, ma chissà se la commessa mi chiede che misura voglio (ho capito che ci sono 3 misure). Bella Emanuè!!!